Cerchi lavoro?
annunci

Ciao!
Inserisci i dati per
effettuare la ricerca.
ATTENZIONE! Solo se sei registrato potrai utilizzare tutte le funzionalità di PromoterNet e candidarti agli annunci con un click!
Se sei già registrato fai il login per attivare gli strumenti di ricerca avanzata.

Scegli la figura professionale
Da quale luogo vuoi far partire la ricerca? Scegli la provincia
Inserendo il COMUNE ed il CAP potrai scegliere il raggio chilometrico in cui cercare
Scegli la distanza in chilometri
Cerca annunci
Cerchiamo promoter
Registrati
registrazione
Login
login

Se sei già registrato esegui il login

Se hai dimenticato i dati di accesso
inserisci qui il tuo codice fiscale
Riceverai una email con i tuoi Username e Password.
Invia
Glossario
Indice
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • R
  • S
  • T
  • U
Glossario
A
Above The Line
una campagna pubblicitaria above the line (sopra la linea) realizzata attraverso i media classici (televisione, radio, stampa, affissioni)
Area Test
un'area geografica in cui viene realizzata un'attività promozionale test per verificarne l'efficacia, il cui esito dipende la realizzazione dell'azione promozionale sull'intero territorio
Assortimento
o gamma. Sono i tutti i prodotti di un'azienda destinati alla vendita al pubblico. Possono essere suddivise in diverse linee di prodotti, eventualmente contraddistinti da marchi diversi
Awareness
letteralmente: consapevolezza. È la misura del ricordo dei consumatori su un marchio, un prodotto o una specifica campagna pubblicitaria
Attività promozionali
Termine generico per definire tutte le attività di Marketing sul territorio. Possono essere instore, outstore o eventi dedicati alla promozione specifica di un prodotto o marchio.
Agenzia
Gergalmente è la società intermediaria che gestisce per conto del cliente (titolare di un marchio) una campagna pubblicitaria o promozionale.
Agente di zona
L'agente (di zona) è il responsabile commerciale di area del cliente. è la persona incaricata dal cliente per gestire i rapporti con il punto vendita e gli ordini dei prodotti.
B
Back End
è la fase di una campagna promozionale in cui si elaborano i dati per verificarne il successo
Back To Back
espositore bifacciale che rende visibile il prodotto su due corsie
Below The Line
sono le campagne pubblicitarie o promozionali che stanno "sotto la linea" (contrario di above the line). Viene realizzata attraverso sponsorizzazioni, campagne instore e outstore (es. roadshow)
Bended Pack
una confezione in cui sono presenti due o più prodotti, nrmalmente ad un prezzo promozionale.
Brand
L'immagine e il nome con cui si identifica un prodotto, una linea di prodotti, un'azienda produttrice
Brand Image
l'immagine di un marchio
Brand Leader
il marchio che ha la maggior quota di mercato nel suo settore. Il leader di mercato
Brand Loyalty
la fedeltà del consumatore al marchio
Briefing
l'insieme di informazioni e istruzioni necessarie per promuovere un prodotto: informazioni sull'azienda produttrice, della linea di prodotti, specifiche tecniche e commerciali di ogni singolo prodotto
Business To Business (B2b)
attività di marketing specifiche per prodotti commercializzati da azienda ad azienda
Business To Consumer (B2c)
attività di marketing specifiche per prodotti commercializzati da azienda a consumatore
Buyer O Compratore
all'interno di un'azienda o di un punto vendita, è la persona incaricata agli acquisti e alla gestione degli assortimenti e delle scorte
C
Caddy Promotion (Cestone)
è l'espositore che al'interno di un punto vendita viene messo spesso vicino alle casse, contiene prodotti in offerta o a basso costo. Per indurre il consumatore ad un'acquisto impulsivo, non previsto
Campagna Di Vendita
è l'attività promozionale mirata ad incentivare le vendite su uno specifico prodotto, su una specifica area o target di clientela
Canale Di Distribuzione
ne fanno parte tutti gli intermediari che stanno tra chi produce e chi vende
Carta Fedeltà
è una carta che serve al consumatore per la raccolta di punti, per usufruire di sconti e vincere premi. Viene utilizzata per identificare il consumatore e conoscere le sua abitudini di acquisto
Cash Back
sconti in denaro a seguito di una raccolta punti su una carta fedeltà
Catena
gruppo di punti vendita sul territorio, normalmente con la stessa insegna, che fanno capo ad una società di distribuzione
Checkout
la zona delle casse, dove la clientela porta a compimento l'acquisto prima di uscire
Claim
slogan di una campagna, promuove in massima sintesi un prodotto o un marchio
Codice A Barre
o bar code. È un codice che consente il riconoscimento univoco di un prodotto. È stampato su ogni confezione
Co-Marketing
è una campagna promozionale in cui intervengono due o più marchi in partnership
Consumer
consumatore o acquirente
Consumer Oriented
è la definizione di azienda che commercializza prodotti destinati al pubblico
Consumer Price
prezzo finale al pubblico
Coupon
tagliando promozionale distribuito insieme al prodotto, o dal promoter, per ottenere sconti o partecipare ad un concorso
Cross Selling
azione promozionale che ha come scopo la vendita di prodotti o servizi accessori
Customer Satisfaction
letteralmente:soddisfazione del cliente. È l'indice di gradimento del consumatore sul suo acquisto. Molte aziende hanno uffici che si dedicano specificatamente a questa attività
Cut Price
abbassamento temporaneo di prezzo per favorire la promozione e la vendita di un prodotto
Commesso
Personale addetto alla vendita, dipendente del punto vendita con cui ha un rapporto subordinato e continuativo. A differenza del personale delle promozioni si occupa della vendita di tutti i marchi del proprio reparto.
D
Dealer
Intermediario commerciale riferibile al rivenditore o concessionario.
Dealer Price
prezzo al rivenditore
Dealer'S Brand
prodotti venduti con il marchio del rivenditore
Depliant
materiale cartaceo per illustrare un prodotto o un servizio. Viene chiamato anche pieghevole, folder, brochure, leaflet, volantino, a seconda della dimensione e della raffinatezza
Digital Signage
visualizzazione di contenuti pubblicitari all'interno del punto vendita attraverso schermi o totem multimediali
Direct Marketing
attività di contatto diretto con il target eliminando ogni altro intermediario nella comunicazione. la sua efficacia è dovuta anche al fatto che è possibile avere riscontri diretti (feedback)
Dispenser
espositore che consente al consumatore di prelevare direttamente il prodotto
Display
struttura autoportante che all'interno del punto vendita espone un prodotto e/o ne illustra graficamente le caratteristiche. Può essere esposto in modo continuativo o in occasione di giornate promozionali
E
End User
consumatore finale
Espositore
termine generico per qualsiasi contenitore che all'interno di un punto vendita pubblicizza, espone, informa su un prodotto o servizio
F
Facing
Numero di file per un determinato prodotto sul fronte lineare di uno scaffale.
Fedeltà Alla Marca
preferenza del consumatore ad un determinato marchio o prodotto. In gergo tecnico, loyalty
Feedback
analisi e controllo dei risultati di un'attività promozionale
Floor Stand
espositore di grandi dimensioni posato a terra nel punto vendita
Franchising
tipo di partnership commerciale in cui il titolare di un marchio cede al titolare di un punto vendita l'utilizzo del proprio marchio. Generalmente il titolare del marchio fornisce al commerciante allestimenti ed eventuali impianti e assiste l'intera rete di franchising con attività promozionali e campagne pubblicitarie
Front End
fase attiva di un'attività di marketing dove si sollecita il consumatore a fornire dei dati e delle risposte su una campagna specifica. La raccolta dei dati viene poi gestita nella fase di back end
Full Price
prezzo al consumatore, non scontato
Formazione
Attività che si svolge prima di una campagna promozionale, destinata ad insegnare al personale coinvolto la meccanica della promozione, le mansioni da svolgere e tutte le informazioni sul prodotto o marchio da promuovere. Può essere realizzata sia attraverso meeting, che online attraverso piattaforme web che consentono la formazione a distanza. Normalmente sono corredati da files da scaricare e studiare per consentire al personale coinvolto nell'attività promozionale di essere nelle migliori condizioni per svolgere il proprio lavoro.
G
Gadget
piccolo oggetto dove è presente il marchio dell'azienda che viene regalato durante attività promozionali o allegato alla confezione di un prodotto
Grande Distribuzione Organizzata (Gdo)
Sono i grandi gruppi di vendita al consumatore i cui punti vendita sono molto presenti su tutto il territorio nazionale
Guerriglia Marketing
Guerriglia Marketing è una definizione coniata dal pubblicitario statunitense Jay Conrad Levinson nel 1984 nel suo libro omonimo per indicare una forma di promozione pubblicitaria non convenzionale e a basso budget ottenuta attraverso l'utilizzo creativo di mezzi e strumenti aggressivi che fanno leva sull'immaginario e sui meccanismi psicologici degli utenti finali.
Guerrilla Marketing
Attività promozionale out-store, normalmente a basso budget, che ha come caratteristica un meccanismo originale, creativo fino a diventare a volte invasivo, finalizzaro a colpire il pubblico e quindi ad essere ricordata.
H
House Brand
Marchio di proprietà del distributore, normalmente della GDO (Grande Distribuzione Organizzata).
Hostess
La Hostess (al maschile Steward), è la figura professionale maggiormente declinata nel mondo delle attività promozionali e non solo. Il suo termine deriva dall'areonautica, per cui la definizione corretta sarebbe Hostess di terra. Il suo ruolo spazia dal settore eventi, alle convention, alle attività promozionali. Se i requisiti richiesti sono orientati all'aspetto fisico, può essere definita Hostess immagine, se è prioritaria l'esperienza, possono essere richieste una o più lingue estere di buon livello.
I
In-Store Promotion
Campagne promozionali che si svolgono all'interno di un punto vendita. In questo modo il promoter, promuovendo il prodotto, riesce a terminare la sua azione con una vendita.
Ipermercato
Area commerciale di grandi dimensioni, comprensiva di spazi comuni (galleria), negozi di varie dimensioni e almeno un supermercato alimentare.
J
Jumbo Pack
Confezione gigante, normalmente realizzata per offerte promozionali.
K
Know How
Saper come", è il patrimonio di conoscenza di un'azienda, di un professionista.
L
Label
Etichetta.
Layout
Definizione a livello progetuale di tutto l'ellestimento espositivo.
Lineare
Scaffale dove in un punto vendita sono posizionati i prodotti. Due facciate di lineare compongono una corsia.
M
Marketing
Scienza che abbraccia compessivamente le analisi, le risorse, le azioni volte a comprendere ed orientare i bisogni e le scelte del consumatore allo scopo di prevenirle se non crearle, a vantaggio di un produttore e del mercato in generale.
Marketing Territoriale
Parte del marketing operativo che riguarda le attività di promozione sul territorio (field marketing).
Marketing Virale
Tipologia di marketing operativo non convenzionale che utilizza la capacità comunicativa di un ristretto numero di consumatori coinvolgendone altri.
Merchandiser
Personale incaricato dal produttore a verificare il posizionamento dei propri prodotti in un punto vendita. Il merchandiser è la figura che gestisce i rapporti più frequenti con i responsabili di reparto, con gli store manager, concorda con loro il riassortimento degli stock, mantiene ordinati i prodotti, i display, gli espositori e tutto il materiale dedicato alla visibilità ed accessibilità di un prodotto.
Merchandising
È la gestione del prodotto sul punto vendita. una volta distribuito il prodotto, è necessario che sia esposto al meglio rispetto ai prodotti concorrenti, valorizzandolo all'interno di un lineare o in appositi espositori. fa parte del merchandising anche il controllo dei prezzi al pubblico, per rendere il proprio prodotto sempre competitivo.
Materiale informativo
Termine generico di tutto il materiale che viene lasciato al pubblico per informarlo sulle caratteristiche di un prodotto. Può essere un semplice volantino, un leaflet (volantino pieghevole), depliant (piccolo libretto in brossura).
N
Non Food
Punto vendita o reparto che vende prodotti non alimentari.
O
Operazione A Premi
Attività promozionale legata ad un premio, sia istantaneo o ad estrazione, non necessariamente vincolata all'acquisto di un prodotto.
Out Of Stock 
Situazione che si verifica nei punti vendita quando la quantità (stock) di prodotti presente non è in grado di soddisfare le richieste dei clienti.
Out-Store Promotion
Campagne promozionali al di fuori del punto vendita. Hanno come scopo promuovere ed informare il pubblico su una specifica offerta promozionale, un concorso, il lancio di un nuovo prodotto.
Ordine di acquisto
È l'acquisto che viene trattato dall'agente di zona di un cliente con il punto vendita. a seconda della dimensione del punto vendita l'ordine può essere anche di grandi dimensioni.
P
Packaging
Studio della confezione di un prodotto destinato alla vendita al pubblico. Deve essere accattivante graficamente, conforme alle leggi sulla sua pericolosità e per i prodotti alimentari/sanitari, avere i requisiti di igiene necessari. Deve contenere tutte le informazioni (es. ingredienti) a norma di Legge.
Pay Off
Breve testo conclusivo di una campagna pubblicitaria. In genere è la frase dopo il nome del prodotto o del produttore.
Pop
Acronimo di point of purchase: punto d’acquisto.
Primo Prezzo
È il prezzo più basso di un tipo di prodotto presente in un punto vendita, normalmente segnalato con una grafica apposita sullo scaffale o espositore.
Proattività
La caratteristica fondamentale di un promoter. Consiste nella capacità di coinvolgere la clientela di un punto vendita interessandola prima a se, poi ad un tipo di prodotto ed infine al prodotto che promuove. È l'elemento che contraddistingue un buon promoter e che fa la differenza in una campagna promozionale.
PromoterNet
, Portale italiano dedicato alle attività promozionali sul territorio. Nato a luglio 2012, coinvolge un gruppo tra le migliori agenzie di reclutamento personale per le attività promozionali sul territorio nazionale.
Prova D'Acquisto
Parte ritagliabile di una confezione che ne attesta l'acquisto. Necessaria ad esempio 5per partecipare a concorsi ad estrazione.
Pull
Attività di marketing che si svolge nei dintorni del punto vendita che ha come scopo l'indurre il pubblico ad entrarvi.
Punto Vendita
Abbreviato in: PdV, PV, POP. Luogo dove si svolge la vendita al dettaglio.
Promoter
Personale che, all'interno di un punto vendita, promuove informa e assiste la clientela orientandola sulla scelta di un prodotto o di un marchio oggetto di una in-store promotion.
Portabadge
Supporto in plastica trasparente, della dimensione di una carta di credito, in cui viene inserito il tesserino di riconoscimento. il portabadge ha una molletta o spilletta, per fare in modo da essere applicata sulla persona in modo visibile.
Prodotti concorrenti
Prodotti riconducibili per funzionalità e aspetto, messi in vendita da una società concorrente a quella che si promuove.
R
Redemption
È il parametro dell'efficacia di una campagna promozionale. Consiste nell'analisi di tutti i riscontri, dalle vendite (sell out) alla verifica qualitativa e quantitativa della risposta della clientela alla campagna. Ad esempio il quantitativo dei coupon ricevuti rispetto a quelli distribuiti.
Referenza
Classificazione di un prodotto.
Retail
Vendita al dettaglio.
Rete Vendita
Settore addetto alla promozione e alla vendita all'interno di una organizzazione commerciale.
Roadshow
Una tipologia di out-store promotion con elementi di spettacolarizzazione: intrattenimenti, giochi, distribuzione di gadget. Viene normalmente realizzata all'interno dei centri commerciali (ma al di fuori del punto vendita) o nelle località turistiche.
Rottura Di Stock
Esaurimento delle scorte di prodotto all'interno di un punto vendita.
Referente d'agenzia
È la persona incaricata alla gestione del personale, che fa parte dell'agenzia che gestisce l'attività promozionale.
Report
È la documentazione di rendiconto della giornata di attività promozionale, che il promoter o merchandiser deve compilare su supporto cartaceo o informatico. Se l'attività promozionale prevede la vendita di prodotti la parte fondamentale sarà quella dei dati di vendita. Oltre a questa, vengono segnalati dati sulle scorte, sull'affluenza, informazioni sulla concorrenza. Può essere richiesto anche un report fotografico di documentazione dell'attività svolta.
Responsabile della sicurezza
È la persona che all'interno del punto vendita è responsabile di eventuali danni sia dovuti a furti e rapine, che da eventi imprevedibili quali incendi, grandi eventi atmosferici. E' quindi responsabile di tutte le persona che si trovano sul punto vendita in caso di emergenza.
Responsabile del reparto
È la persona che gestisce un determinato reparto nella grande distribuzione, sia dal punto di vista organizzativo che di rapporti con i marchi interessati al reparto.
S
Sell in
La vendita che il produttore fa al punto vendita o al distributore.
Sell out
Vendita che fa il punto vendita o il distributore al consumatore finale.
Slim (Frontalino)
Cartellino che sullo scaffale o espositore identifica il prodotto. Contiene il codice a barre, il prezzo/confezione, il prezzo/kg-l, se è oggetto di promozione ed altre informazioni accessorie o specifiche del punto vendita.
Sottomarca
Linea di prodotti realizzata da un marchio leader, con caratteristiche di pregio/qualità inferiore al marchio, che viene creata dal produttore ampliare le vendite a fasce sociali meno abbienti senza intaccare il prestigio del proprio marchio.
Stock
Quantità di un certo prodotto all'interno di un punto vendita. Si riferisce al quantitativo complessivo tra il numero di prodotti esposti e a magazzino.
Store Loyalty
Fedeltà del consumatore ad un certo marchio della distribuzione.
Superette
Punto vendita al dettaglio di piccole dimensioni, normalmente di quartiere, per la vendita di prodotti di largo consumo.
Supermercato
Punto vendita al dettaglio di grandi dimensioni, normalmente all'interno di un ipermercato, per la vendita di prodotti di largo consumo.
Scorte di prodotto (stock)
È il numero di pezzi presenti in un punto vendita, pronti per essere venduti. detto anche Stock, nella grande distribuzione è suddiviso in scorta di scaffale (immediatamente visibile e disponibile) e scorta di magazzino.
T
Target
Bersaglio obiettivo. È una fascia più o meno ristretta ma ben identificata (profilata) di consumatori. Ogni prodotto e ogni attività promoziuonale si rivolge ad un target specifico.
Testata Di Gondola
Spazio espositivo posto come terminale di una corsia, normalmente dedicato ad un singolo prodotto. Una posizione privilegiata per il merchandising.
Tesserino di riconoscimento
È il tesserino che a norma di Legge deve avere con se, ben visibile, tutto il personale che lavora all'interno di un punto vendita, sia che sia dipendente del punto vendita che un esterno, come ad esempio un promoter, un merchandiser o un allestitore.
U
Up Selling
Attività specifica per la promozione e l'incentivazione all'acquisto di un prodotto più costoso ma di maggiori/migliori qualità di quello che il cliente era interessato ad acquistare.

Chi è PromoterNet

PromoterNet.it è il portale di riferimento di chi lavora nel settore in-store promotion. Centinaia di annunci e tutto quello che c’è da sapere sul mestiere di promoter.

Dubbi

Le risposte alle domande più frequenti.

Cerca nel sito

Inserisci una o più parole nel campo. Puoi utilizzare gli operatori booleani per definire meglio la ricerca.

Social Network

Seguici anche su Facebook e Twitter.